Reading Time: 4 minutes

Come creare immagini che rimangano impresse nella mente del consumatore?


Ciao straniero!

Oggi parliamo di un argomento molto difficile, ma ti prometto che se seguirai questi consigli riuscirai anche a tu ad ideare delle immagini vincenti per il lancio del tuo prodotto!


Perché e quando si creano delle campagne per i prodotti?

Puoi creare delle immagini perché stai lanciando un nuovo prodotto oppure perché devi promuoverne un altro. Qualunque sia il tuo obiettivo queste campagne sono quelle su cui devi prestare più attenzione.

Ecco la prima lista di cose che devi tenere in considerazione quando stai ideando una campagna fotografica per il tuo prodotto:

  • Riconoscibilità
  • Desiderabilità
  • Persuasività
  • Qualità
Riconoscibilità – Luce liquida di VeraLab

Riconoscibilità

Un elemento fondamentale da considerare per la campagna visual del tuo prodotto è l’essere riconoscibile. Questo può essere attuato in tanti modi. Nelle foto che troverai in questo articolo la riconoscibilità del brand è data dal format visivo coerente tra le tre fotografie grazie all’uso delle ombre colorate (fucsia e verde acqua).

La scelta viene dalla ripresa del colore fucsia del brand – che ormai è diventato uno dei suoi punti di forza – e dal suo colore complementare. In questa specifica fotografia la ripresa del riflesso del packaging del prodotto (Luce liquida) serve proprio a mimetizzarlo e, allo stesso tempo, risaltarlo!

Ma tu, come puoi rendere riconoscibile il tuo prodotto?

Potresti per esempio fotografarlo sempre con la stessa luce creando delle ombre molto forti sul fondale. Potresti usare lo stile minimalista, la top view e chi più ne ha più ne metta. Qui sotto trovi un altro esempio del mio lavoro per Mi Alma. La riconoscibilità sta proprio nell’uso dei colori, il concept era la rappresentazione di personalità diverse riferendosi ai pianeti della nostra galassia! (Puoi trovare l’intero lavoro qui)


Desiderabilità – Brightening Eye Mask di VeraLab

Desiderabilità

Tutti devono volere il tuo prodotto!

Come fai a realizzare questo sogno?

Se il tuo prodotto risponde ad una domanda è proprio quell’aspetto di cui devi tenere conto!

Mostra la miglior qualità del tuo prodotto, fai vedere la sua parte più succulenta che sia estetica o funzionale! Se le mostrerai insieme avrai la combo perfetta!

In questa specifica immagine del prodotto Brightening Eye Mask di VeraLab ho preferito puntare sul contenuto del prodotto. A volte ci chiediamo come sono le maschere e non ne capiamo la consistenza. Quando invece scopriamo la loro bellissima texture già ci vediamo davanti allo specchio la mattina a far scomparire le nostre occhiaie!

Anche l’inquadratura è studiata per rendere il prodotto di grande impatto. Come vedi il tappo è rivolto verso lo spettatore; Questa scelta viene dal fatto che raramente il nome o il logo del prodotto vengono oscurati da elementi grafici o fotografici, altrimenti la riconoscibilità diventa difficile (se ti sei stupito forse devi rileggere la parte sulla riconoscibilità). Non per questo il logo del tuo brand deve essere grande 3/4 della foto, ma deve essere presente.


Persuasività – Spumone di VeraLab

Persuasività

Questo punto ti potrà sembrare banale, ma è uno di quegli aspetti che non vanno mai sottovalutati.

La fotografia pubblicitaria punta tutto sull’immagine di un prodotto perfetto. Questo concetto poi viene supportato da un messaggio persuasivo. Anche la fotografia deve seguire il messaggio! Se il tuo prodotto serve a curare le occhiaie non lo mostrerai spalmato sulle cosce…

Se prendiamo in considerazione l’immagine di questo capitolo il messaggio che deve passare è che questo prodotto è molto soffice, leggero e non aggressivo! L’aggiunta della spuma serve proprio a mostrare il prodotto stesso. Una spuma che accarezza il tuo viso detergendolo in profondità senza aggredirlo. Chi non vorrebbe un detergente così cool? E poi lasciatevelo dire, funziona davvero!

Non vi ho già convinti ad acquistarlo?


Arriviamo quindi all’ultimo punto dell’articolo, la

Qualità

Non so più quante volte ho sentito dire “no, ma le foto me le fa la fidanzata di mio cugino, è davvero brava” oppure “no ma con il mio iPhone 5 vengono delle foto incredibili, te le faccio vedere”. Inutile dirvi quale sia il risultato effettivo di quello che poi mi viene mostrato.

Certo, tiro acqua al mio mulino, ma non solo.

L’immagine di un brand passa (anche) attraverso le sue immagini. Che vengano usate sul packaging, sui canali social, sul vostro sito non importa. Se le vostre foto sono brutte il vostro brand risulterà brutto. Brutto e poco credibile.

Direi che sono due cose che nessuno vorrebbe sentire nominare in riferimento al proprio brand o in riferimento alla propria azienda.

Aggiungo anche che il fotografo è proprio quella figura che insieme al creativo riesce a trovare un’idea che mantiene fede alla brand identity della tua azienda e che, proprio grazie alla comunicazione visiva, riesce a far emergere il tuo prodotto nel mercato di riferimento.

La tua campagna deve essere immediata, deve catturare l’attenzione del consumatore, deve emergere in mezzo a mille altre, ma soprattutto deve rappresentarti.


In conclusione, non affidarti al fidanzato del cugino di tua moglie, chiama un professionista!

Se vuoi collaborare invece con Elisyde, sai che è semplicissimo, devi solo scrivermi qui!


Lascia un commento